Francia, il Pil batte le attese nel 4 trimestre 2018

Pil francese in linea con la rilevazione precedente a +0,3% nel quarto trimestre del 2018. Il valore atteso dagli analisti era di +0,1%. La media annuale della crescita del Pil ha subito un calo, passando dal +2,3% del 2017 ad un attuale +1,5%.

Grafico delle componenti del Pil francese:

Dettaglio

Entrando nel dettaglio delle componenti del Pil, la spesa per consumi delle famiglie del trimestre è rallentata (attuale 0,0% rispetto al passato di +0,4%), così come gli investimenti fissi lordi totali (attuali +0,2% rispetto al passato di +1,0%) mentre la spesa generale per consumi del governo è aumentata (attuale a 0.3% rispetto a 0,2% passata).

  1. Le importazioni sono tornate positive nel quarto trimestre con un +1,6% rispetto al precedente trimestre di -0,7%.
  2. Le esportazioni hanno registrato una significativa accelerazione dello +2,4% rispetto al precedente di +0,2%.

I tre componenti delle esportazioni hanno diversamente inciso al risultato finale:

Nella tabella tutti i componenti principali del Pil:

 

  • La bilancia commerciale con l’estero ha contribuito positivamente alla crescita del Pil: +0,2 punti attuali rispetto ai +0,3 punti del terzo trimestre 2018.
  • Le scorte hanno contribuito negativamente alla crescita del Pil di -0,1 punti rispetto ai -0,5 punti scorsi.
  • La domanda interna finale ha rallentato e ha contribuito al Pil dello 0,1% rispetto ai 0,5% del trimestre precedente, (escluse le variazioni delle scorte).

L’indice francese Cac al momento in cui si scrive guadagna 0,54% a 4954 + 26 punti.

Il grafico del cac: