The Turtles

turtle tartaruga

Cari amici, cari traders, care tartarughe

ho avuto il piacere di poter partecipare ad alcuni incontri tenuti dal gruppo italiano di trading le Tartarughe fondato da Massimo Vita.

Il nome Le Tartarughe riprende il famoso gruppo americano di traders “The Turtles” divenuto famoso in tutto il mondo per la costanza di performance ottenuti, adottando, con costanza e disciplina, un metodo di trading semplice e regole ferree di money management.

Il gruppo italiano vuole riprendere la filosofia, che poi è tutta scienza, pazienza, pratica, concretezza e metodo che stava alla base di questa grande idea, realizzata concretamente in persone che costantemente sono rimaste sul mercato per anni. Il segreto era la gestione delle perdite in modo efficace, cosa che gli ha permesso in primis di non bruciare conti e soldi e secondo di rimanere in vita e battere la soglia di apprendimento.

La professione di trader non si improvvisa con un ebook free, una newsletters o un corso free su youtube. Aggiungo che la soglia di apprendimento spesso è influenzata negativamente dalla molteplicità  di offerta formativa ed eccesso di tecniche operative che portano il trader alle prime armi ad essere confuso e indeciso. Le cose che servono sono poche semplici e chiare.

In questo contesto Massimo ed il suo gruppo offrono un pacchetto completo perché oltre a fornire una tecnica semplice, replicabile a mano anche per chi è agli inizi, possiede soli basi staitistiche registrate in live trading, il gruppo fornisce un controllo reciproco sulla operatività (una specie di risk management) ed un supporto psicologico fondamentale.

Nelle prossime puntate vedremo di approfondire tecnica, statistica, psicologia e gruppo.